Fiera Longarone, riprende “Ri-costruire 3.0”

L’attività espositiva a Longarone Fiere è ripartita con “Ri-Costruire 3.0”, il Salone dell’edilizia che è giunta quest’anno alla sua 15/a edizione, proponendosi con una filosofia attenta alle esigenze dei cittadini e delle famiglie, e ai principi e buone pratiche della sostenibilità.

La cerimonia di apertura ha previsto la consegna del quinto Premio “Ri-Costruire 2020” per le categorie Sistema Casa in Montagna e Green, la presentazione dell’opera realizzata dai Mascherai Alpini ad Arredamont 2019 e a seguire l’Ordine degli Architetti di Belluno in collaborazione con la Fondazione Architettura Belluno Dolomiti e gli Architetti Arco Alpino che hanno presentato la rassegna di 30 pannelli che raffigurano i migliori lavori e progetti di Architettura Alpina realizzati in Slovenia nel decennio 2008-2018.

La fiera riprende da venerdì 21 a domenica 23 febbraio. Confermato anche l’abbinamento con “Arte in Fiera Dolomiti”, la rassegna d’arte contemporanea che sposta l’attenzione sul mondo urbano e sulla sua riqualificazione. Alcuni eventi saranno sinergici, come la continuazione del progetto “San Liberale in Art” per il quartiere omonimo di Treviso.